F
Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Instagram Segui il Canale Youtube Seguimi su Bloglovin
Shopping Shopping Shopping Seguimi su Instagram Shopping Tutorial Smalto Semipermanente Shopping

mercoledì 26 marzo 2014

Zara: ma c'è qualcosa di salvabile nella nuova collezione? Ci proviamo!

Qualche giorno fa ho condiviso sul mio profilo Facebook un articolo simpatico quanto veritiero riguardo alla nuova collezione di Zara, che è, per certi versi, davvero improponibile!
Ma se da una parte mettiamo i prezzi ormai elevati, la qualità spesso discutibile, e alcune (leggi: quasi tutte) collezioni che lasciano perplessi, devo ammettere che, dopo un'attenta ricerca, da Zara qualcosa di carino si può ancora trovare. Dopo tanta, tantissima ricerca.
Il segreto è "solo" saper cercare in mezzo a simil ciabatte da infermiera, palandrane improponibili e gonne che non hanno nemmeno bisogno di trovare una definizione, e ultimo ma non meno importante, bisogna riprendersi dopo aver letto sui cartellini degli articoli prezzi da capogiro (per una catena di negozi che si presenta, o meglio, si presentava fino ad un anno fa come lowcost, chiaramente!).
In questa selezione mi soffermerei seriamente sulle scarpe. Chiaramente, su quelle che definisco "out". Ma... Davvero? Anni e anni di moda, trend innovativi e approvatissimi per arrivare alle ciabatte da infermiera/da nonna? Se entrando da Zara mi aspettassi di trovare certi prodotti e scarpe ortopediche, beh.. Andrei direttamente in un negozio apposito. Beh, onestamente credo che non rinuncerò allo shopping sullo shop online di Stradivarius, che perlomeno continua a proporre vestiti portabili anche dalle ventenni, e poi trovo spesso codici sconto da utilizzare: meglio di così!










3 commenti:

  1. Ottimo post..Le tue scelte "out" in effetti sono davvero capi bruttini, tranne alcuni! Comunque a me piace la scelta di Zara, si è ispirata ancora di più alla moda street style e alle collezioni viste in passerella, mantenendo sempre però quei capi basici e mettibili un po' da tutti.. Va quindi a prendere un po' tutte le fette del mercato:)

    www.OntoMyWardrobe.com

    RispondiElimina
  2. Condivido tutto, solo sul discorso gonne io, per i miei gusti e il mio fisico, preferirei la gonna corta a fantasia blu/nera e rosa a quella lunga in pizzo verdino che non metterei nemmeno sotto tortura.
    Però hai ragione quando dici che Zara ha raggiunto dei prezzi improponibili per una catena low cost, e che la qualità non regge più il confronto con i prezzi.
    Inoltre mi piacerebbe fare 2 chiacchere con i designer di queste ultime collezioni che forse le donne vere non le hanno mai viste: questi prodotti vanno bene alle stangone secche e senza curve ma ho il dubbio che certi modelli donino poco anche a loro.

    Suzywong

    RispondiElimina
  3. Secondo me l'unica cosa che c'è di vero in questo post è che sì, i prezzi sono aumentati di molto, e sono davvero esagerati, vista anche la non eccellenza dei materiali. per il resto mi spiace ma da una fashion blogger mi sarei aspettata un commento diverso. Da Zara c'è tutto ciò che fa tendenza in questa stagione. Certo che e mi vai a prendere dei capi della sezione donna, pretendendo che si adattino ai nostri 20 anni, allora no, ok. Ma è come se mia mamma decidesse di acquistare per sè nella sezione TRF. Secondo me in una catena come Zara non puoi metterti tu a dire sì questo è in, no questo è out, puoi dire che alcune cose sono troppo classiche per te ecc...ma sono altri i negozi in cui veramente bisogna stare attenti, esempio Tally Wejil, come del resto Bershka nelle ultime due stagioni.

    RispondiElimina